Percorso: Prodotti/
Software 3D/
SketchUp/
SU Plugin/
 

Renditioner Pro: Professional Rendering for Google SketchUp
 

Renditioner Pro consente di produrre facilmente splendidi rendering fotorealistici attraverso l'uso di Google SketchUp. Renditioner Pro è la versione avanzata di IDX Renditioner con funzionalità ancora più potenti. Una volta lanciato il modello di SketchUp, Renditioner Pro viene caricato automaticamente e consente di definire le proprietà del modello con semplici ed intuitive operazioni di drag and drop. E' sufficiente trascinare nella scena i preset di illuminazione, materiali, fotocamera già disponibili per controllare l'ambiente e quindi il rendering finale. Sfruttando poi i controlli di rendering professionali come il Progressive Rendering e il rendering sub-immagine diventa possibile testare in modo rapido la scena e visualizzare molteplici varianti del disegno. Supportando inoltre il rendering multi-threaded, il tempo di rigenerazione del risultato è proporzionalmente veloce al sistema adottato sfruttandone al massimo le potenzialità.
RenditionerPro


Vedi il confronto diretto con altri prodotti

   
 
 
Overview  
  Osserva il video dell'anteprima  
 

Utilizzare Renditioner PRO è molto semplice, E' sufficiente osservare il video proposto quì di fianco per rendersi subito conto di quanto sia facile l'interfaccia e l'intero flusso di lavoro che caratterizza questo innovativo software di rendering.

 

 

 

 
     
 
 
Sub-Image Rendering  
Sub-Image Rendering

Attraverso questa innovativa tecnologia, ed utilizzando sunque l'apposito strumento Sub-rendering, è possibile risparmiare tempo di rendering renderizzando solo determinate aree dell'immagine complessiva . Questo è uno strumento potente per esaminare e perfezionare solo specifici dettagli del modello prima di impegnarsi in un rendering completo dell'intero modello. Questo costituisce sicuramente il modo più efficace e rapido di ottenere il meglio dalle proprie presentazioni.

 

 
 
 
Supporto HDR  
Alte èrestazioni nell'illuminazione tramite il pieno supporto delle mappe HDR

E' risaputo che le mappe HDR (High Dynamic Range), prevedono una più ampia gamma di dettagli e un maggiore contrasto tonale. Con il completo supporto delle mappe HDR, Renditioner Pro si apre a tutta una nuova serie di possibilità di illuminazione che conferiscono alla scena maggiore realismo. Tale aspetto costituisce un punto di svolta in termini di nuove funzionalità di rendering che vanno oltre gli effetti di ray-tracing. Infatti con questo innovativo renderizzatore, diventa possibile attribuire un'illuminazione alla scena, semplicemente trascinando delle impostazioni predefinite per interni, esterni, studio e illuminazione ambiente. I controlli usati per la posizione del sole e la rotazione dell'ambiente conferiscono un facile controllo dell'illuminazione complessiva della scena. In aggiunta, nuovi controlli della fotocamera consentono di impostare la vista in modo ottimale, esaminare e osservare il modello selezionando la distanza dell'oggetto o le lenti che inquadrano la scena. Diventa inoltre possibile impostare l'aspect-ratio per un'anteprima più precisa su come sarà orientato il rendering. Si aggiunge inoltre la possibilità di creare semplici animazioni e tante altre funzioni e controlli mirati a rendere la curva di apprendimento molto bassa e rendere allo stesso tempo lo strumento potente e professionale.

 

 
 
 
Librerie di contenuti  
Ampia libreria di materiali, illuminazioni, ambientazioni ed altro ancora.

Renditioner Pro offre una vasta libreria ben organizzata di oltre 150 materiali, 72 tipologie di finituraoltre 50 tipi di mappe 2D e 3D per l'effetto bump, 27 tipologie di ambientazioni per sfondi 2D e 3D. Tutto il materiale è fornito con semplici preset di facile applicazione. Per applicare un materiale o qualunque altro effetto alla scena è sufficiente sufficiente trascinare il campione sul modello per osservarne il risultato.

 

 
 
 
Interfaccia  
Interfaccia flessibile e facile da utilizzare con documentazione in Pdf dettagliata.
Grazie alla velocità dell'algoritmo di rendering progressivo, alla possiblità di manipolare il modello di SketchUp con i controlli di immagine professionale, ed alla possibilità di produrre materiali con sfocatura di qualità, ottenere scene fotorealistiche diventa un'operazione molto semplice. I controlli delle immagini sono poi organizzate in modo così intuitivo da raggiungere la padronanza nell'uso del software in pochissimo tempo. Per attribuire proprietà alla scena è infatti sufficiente procedere con semplici trascinamenti dei settaggi rappresentati da piccole anteprime. Definita la scena, Renditioner Pro permette di scattare istantanee di qualità con particolari configurazioni, e salvarli separatamente in modo da gestirli con maggiore flessibilità. Per impostare la stampa sono infatti siponibili appositi strumenti semplici da utilizzate. Tuttavia ogni dettaglio del software è riportato all'interno di una esauriente guida in formato PDF completa di esercitazioni ed eservitazioni passo passo.
 
 
 
 
Requisiti Hardware  
 

Specifiche Tecniche Minime per Renditioner PRO:

Sistema Operativo: Windows XP SP2+, Vista o Windows 7 – Renditioner gira anche su Windows 64bit, ma funziona come una applicazione 32bit.
Processore: CPU Compatibile Intel con frequenza ~1 GHz.
Memoria: 512 MB RAM.
Spazio su Hard Disk: almeno 300 MB.
Scheda Video: che supporti pienamente il 3D ed abbia almeno 128 MB di memoria. Assicurarsi inoltre che i driver supportino il modello "unified shader" (ad esempio: DirectX 10.1 e Shader Model 4.0) ed inoltre siano compatibli al 100% cone le librerie grafiche OpenGL 2.0. I driver della Scheda video devono essere aggiornati.

 

Specifiche Tecniche Raccomandate per Renditioner PRO: 

Sistema Operativo: Windows XP SP2+, Vista o Windows 7 – Renditioner gira anche su Windows 64bit, ma funziona come una applicazione 32bit.
Processore: CPU Compatibile Intel, Dual o Quad core, on frequenza ~3 GHz o superiore.
Memoria: 2 GB RAM o superiore.
Spazio su Hard Disk: almeno 300 MB.
Scheda Video: che supporti pienamente il 3D ed abbia almeno 128 MB di memoria. Assicurarsi inoltre che i driver supportino il modello "unified shader" (ad esempio: DirectX 10.1 e Shader Model 4.0) ed inoltre siano compatibli al 100% cone le librerie grafiche OpenGL 2.0. I driver della Scheda video devono essere aggiornati. Una Scheda Video della serie NVidia QuadroFX sarà in grado di fornire comodamente queste caratteristiche. Consigliamo di evitare l'uso di Schede Video con chipset grafici integrati su scheda madre, come recentemente utilizzate su base Intel. 
 

 

Clicca qui per consultare il listino

 

...Loading

  Descrizione Prezzo Prezzo Netto IVA (%) Info  
 Listino: RenditionerPRO
-- -- 22
-- -- 22

Tutti i prezzi di listino possono variare senza preavviso, sono validi per 1,00 €≥ 1,20 $ e comunque soggetti ad approvazione da parte di SIMIT.
La disponibilità del prodotto (1g., 5g.) indica i tempi entro i quali verrà comunicata la disponibilità dei prodotti in magazzino tramite conferma d`ordine.
Pertanto si prega di non effettuare pagamenti in anticipo ma attendere conferma di SIMIT per qualunque ordine.


Per informazioni circa i prodotti non presenti attualmente nei listini si prega di contattarci